| CDs | Anime || New | About | Home |  

[English]   [Italian]   [Japanese]



MANGA ED ANIME GIAPPONESI, KUNG-FU CINESE, FILM DI HONG KONG E ARGOMENTI VARI:
UN "DIALOGO" CON DANIELE CHETTA, UN AMICO ITALIANO

Nov. 15, 2003



[Introduzione]

Manabu:
Io sono Manabu, il webmaster di questo sito. Oggi mi piacerebbe parlare con Daniele Chetta, un mio amico dell'Italia. Ci siamo conosciuti per la prima volta quando lui ha scritto nel "registro degli ospiti" (guestbook) di questo sito. Da allora ci scambiamo informazioni via e-mail, ma non ci siamo mai incontrati fuori da internet, così approfitto di questa situazione per fargli varie domande.


[Riguardo Noi stessi]

Manabu:
Ciao Daniele. Prima di tutto, parliamo della nostra "storia".
Io sono nato a Tokyo, Giappone, nel 1968. Vivo tuttora a Tokyo. Dopo essermi laureato all'università, ho cominciato a lavorare come Ingegnere di Software in una compagnia di sviluppo di sistemi. Tra le mie specializzazioni all'università c'era Storia Moderna dell'Occidente. I miei hobby sono leggere libri (inclusi manga=i fumetti giapponesi), ascoltare musica e guardare film (inclusi gli anime=cartoni animati giapponesi). Quando ero un ragazzino, mi piaceva giocare a basket e nuotare, ma adesso non pratico alcuno sport (li guardo solo!).
Ho sentito che sei unostudente universitario, e che ami i manga e gli anime giapponesi, specialmente i lavori di Go Nagai...sentiti libero di parlare di te stesso.

Daniele:
Ciao Manabu. Sono felice che parliamo un pò di noi, e sono felice che tu mi faccia una sorta di intervista.
Il mio nome è Daniele Chetta. Sono nato a Napoli il 3 Marzo del 1981. Ora vivo in San Giorgio a Cremano vicino Napoli (distante pochi chilometri), una delle province alle pendici del dormiente vulcano: "Vesuvio".
Il mio nick è Godnagai: "GO"-d-"NAGAI".

Manabu:
Ciò significa che l'artista giapponese di manga: Go Nagai, è come una sorta di dio per te, vero? Parleremo di Go Nagai più tardi.

Daniele:
Dopo essermi diplomato alla scuola superiore, ho cominciato l'università. La mia specializzazione è Economia del Commercio Internazionale. Ora sto ancora studiando. Forse dopo essermi laureato viaggerò molto. Forse potrò vedere anche il Giappone, perchè io amo il Giappone! E incontrare anche te, mio caro Manabu!

Manabu:
Cosa faresti se potessi venire in Giappone? Dove andresti? Ti farei da guida nei posti che ti piacerebbe visitare.

Daniele:
Mi piacerebbe vedere un pò di gente, magari ragazze. Mi piacciono le ragazze giapponesi. Mi piacerebbe vedere tanti posti che ho visto nei manga. Mi piacerebbe vedere il Monte Fuji, la Torre di Tokyo, Shinjuku (ne ho sentito parlare molte volte). Mi piacerebbe viaggiare attraverso i luoghi famosi del Giappone con il mio amico e guida, Manabu. Mi piacerebbe camminare per le strade per sentirmi come un vero Giapponese. Forse farei tante cose, ma dovrei avere un bel pò di tempo.

Manabu:
Shinjuku è uno dei quartieri principali di Tokyo ed una grande area piena di divertimenti. Ogni mattina durante la settimana, quando vado in ufficio, cambio treno alla Stazione di Shinjuku. Saprai che le ore di punta a Tokyo sono terribili, specialmente vicino Shinjuku. Ogni mattina siamo ammassati in treni ultra-pieni e schiacciati fin quasi a morire! E' veramente massacrante.
Se avessi tempo, mi piacerebbe portarti a Kyoto, l'antica capitale nell'ovest del Giappone. Kyoto è un famoso posto turistico, dove puoi vedere un sacco di edifici e giardini dell'antico Giappone.
Voglio portarti anche ad Akibahara (la chiamiamo "Akiba" per abbreviare), il quartiere dell'elettronica di Tokyo. Perchè ci sono tanti negozi che vendono cose inerenti gli anime: DVD, Cd musicali, libri, giocattoli, modellini, videogiochi e tanto ancora (da notare però che i video giapponesi (VHS/DVD) non possono essere visti sulle tv europee, perchè sono in formato NTSC, e i DVD giapponesi sono principalemente codificati come regione 2).
Anche io desidero fare una visita turistica per l'Italia magari in futuro. Fose potrebbe essere una breve vacanza nel periodo estivo.

Daniele:
Che cosa faresti per prima cosa se potessi venire in Italia?

Manabu:
Beh, mi piacerebbe vedere il Vesuvio e le rovine di Pompei vicino Napoli. E poi anche il Colosseo (colosseum) a Roma.

Daniele:
Ti offrirò ospitalità nella mia casa in Italia. Tu puoi vedere così il vulcano Vesuvio, perchè non è molto distante dalla mia casa. Guarda questa foto, è il Vesuvio, l'ho scattata dalla finestra della mia camera:

Vesuvio volcano

Manabu:
E' così vicino da casa tua? Sono lusingato se potessi stare a casa tua.
Che tipo di lavoro ti piacerebbe fare dopo l'università?

Daniele:
Mi piacerebbe diventare un manager. Mi piacerebbe strinegre relazioni commerciali o qualcosa di simile con il Giappone.


[Riguardo Gli Hobby]

Bronson and Tetsuo Hara/Hokuto no Ken
Bronson and Tetsuo Hara/Hokuto no Ken

Daniele:
Un mio hobby è leggere fumetti. Leggo anche i fumetti americani, ma i miei preferiti sono i manga giapponesi.
Il primo manga che ho letto è stato "Ken il Guerriero" (il suo titolo originale giapponese è "Hokuto no Ken", e il suo titolo inglese è "fist of the North Star"), fu nel 1991. Dopo ho letto "Ushio e Tora", "Dragonball", "Ranma 1/2", "Guyver", tutte le storie di Mitsuru Adachi e Masakazu Katsura, ma le preferite sono le storie di Go Nagai. Amo tutti i suoi capolavori, non solo i manga, ma anche gli anime (come la saga di "Mazinger", "Grendizer", la saga "Getter", il nuovo "Mazinkaiser e così via). Sfortunatamente non tutti i suoi lavori sono stati tradotti in italiano...(sigh)
Il mio interesse per il Giappone è nato per la prima volta grazie agli anime importati negli anni '80 e 90'e poi grazie ai manga. Così crescendo, il mio desiderio di conoscere il Giappone è cresciuto.

Manabu:
Ora, lasciami spiegare la situazione per il piacere dei lettori che non la conoscono. In Europa, specialmente in Francia, Spagna e Italia, una grande quantità di cartoni giapponesi è stata trasmessa sui loro circuiti televisivi dai primi anni '70 ai successivi anni '80. "Mazinger Z", "Great Mazinger", "Getter Robo" e "Ufo Robo Grendizer" sono tra i tanti trasmessi negli anni '70. Queste sono tutte serie tv di cartoni animati basate sulle idee di Go Nagai e della sua Dynamic Production, e del classico genere "Robottoni". Tra loro, "Ufo Robo Grendizer" (il titolo francese era "Goldorak" e quello italiano "Goldrake"), fu un grande successo, perciò ci sono moltissimi fan di Go Nagai in Europa.
Anche io ho visto i cartoni del genere robotico di Go Nagai in Tv, quando ero ragazzino. Il mio preferito era "Il Grande Mazinga". Era chiaramente più bello di "Mazinga Z". Mi piace tuttora.
Quali sono gli altri tuoi hobby oltre il leggere fumetti?

Daniele:
Modellismo. Sto collezionando i kit in resina dei Robot di Go Nagai e non solo. Sono tutti made in Japan.

Manabu:
Per un periodo anche io sono stato preso dal modellismo di robot tratti da cartoni animati. Mi piacevano i modellini in plastica dei Mobile Suit della serie di "Gundam".

Daniele:
Il primo modellino che ho costruito era un mobile suit.
Mi piace anche dipingere miniature. Dipingo miniature di "Warhammer Fantasy" e "Warhammer 40.000". Conosci "Warhammer"?

Manabu:
Il gioco di guerra con le armate in miniatura, giusto? Ci sono molti giocatori di "Warhammer" anche in Giappone.

Daniele:
Trascorro molto tempo (sopprattutto la notte) a guardare cartoni animati. E spesso quando è impossibile aspettare la versione italiana, compro o scambio materiale giapponese con altri fan o amici.
Mi piace ascoltare i doppiatori giapponesi. Usano il cuore quando doppiano, come fanno i doppiatori italiani. "Screw Crusher Punch!"..."Koshiryoku beam!"..."Getter Wiiinngg!"...Ah, è fantastico!

Manabu:
Hai usato alcuni "termini tecnici", lascia che spieghi: "Screw Crusher Punch" (Doppio Maglio Perforante) è uno dei colpi usati da Goldrake, "Koshiryoku Beam" (Raggi Fotonici) sono i raggi sparati dagli occhi di Mazinga Z, e "Getter Wing" (Ali Getta) sono le ali per far volare del Getta Robot, giusto?...Hanno suoni nostalgici per me, perchè ho visto i cartoni animati di questi Super Robot in Tv per la prima volta quando avevo quattro o cinque anni.
Ti piace ascoltare la musica?

Daniele:
Mi piace ascoltare musica di ogni genere.
Uno dei miei sogni riguardanti il Giappone è poter entrare in uno di quei posti con il karaoke e cantare la canzone di qualche cartone animato giapponese con tutto il fiato: "Dash! Dash! DanDanDaDaan! Dash! Dash! DanDanDaDaan! Sukulamburu Dash!" ...Questa è la canzone originale del "Grande Mazinga" :-P

Manabu:
"Sukulamburu Dash" è la pronuncia giapponese di "scramble dash", sai? Quando verrai in Giappone, ti porterò in un karaoke bar. Canteremo canzoni insieme là. Ci sono molte canzoni di cartoni nei menu giapponesi dei karaoke.


[Riguardo Gli Sport]

Manabu:
A proposito, tu sei maestro di Arti Marziali Cinesi (Kung-Fu), giusto?

Daniele:
Trascorro la maggior parte del mio tempo nella "Scuola di Arti Marziali: Kung-Fu / Wu-Shu" chiamata in cinese "Teng Long". Qui i miei amici mi chiamano "Daniel-San".
Amo il Kung-Fu e lo pratico seriamente e duramente a livello agonistico. Sono anche stato in Cina per studiare il Wu-Shu (la parola cinese con la quale si indica genericamente il termine Arti Marziali) nell'istituo di educazione fisica dell'Università di Zhengzhou.

Manabu:
Sei cintura nera nel kung-fu?

Daniele:
Io sono cintura nera ma il mio Sifu (parola cinese per indicare l'istruttore) dice: "Ricorda! La cintura mantiene i pantaloni, puoi mettere il colore che vuoi!"(ride)

Manabu:
Ho sentito che hai vinto due volte il Campionato Italiano di Kung-Fu, è vero?

Daniele:
Si, è vero. Quest'anno due medaglie d'oro nello stile tradizionale della mantide religiosa (detto "Tang Lang" in cinese): una gara a mani nude ed una con la lancia.

Manabu:
Grande... Giochi a calcio? L'Italia è tra le nazioni più forti nel giuoco del calcio, vero?

Daniele:
Non mi piace molto giocare a calcio. Qualche volta ho giocato con gli amici quando ero più piccolo.

Manabu:
Guardi in tv le partite del campionato italiano, della Serie A?

Daniele:
No, non le guardo mai. Mi piace guardare con gli amici solo le partite della Nazionale Italiana. Non sono un esperto di calcio. Strano per un Italiano, vero?

Manabu:
Ultimamente molti giocatori di calcio giapponesi hanno giocato nella serie A italiana, così le partite sono state trasmesse in tv anche in Giappone. Non sono un patito di calcio, ma anche io guardo alla tv le partite della Nazionale Giapponese.
A proposito, penso che tendiamo ad essere patriottici/nazionalistici per molte ragioni quando guardiamo le partite internazionali di calcio. Anche io, per certi versi, sebbene normalmente sono di sinistra ed odio il nazionalismo...Hai una tendenza politica o un credo?

Daniele:
Quando guardo una partita internazionale dell'Italia, sono anche io patriottico/nazionalistico. Sono orgoglioso di essere Italiano. Ma non sono un nazionalista sfegatato. Infatti ho diverse ideee libere riguardo la materia. Non ho una posizione politica ora, forse perchè sono troppo giovane e penso con la mia testa...ma tendo a sinistra.

Manabu:
Credi nella religione?

Daniele:
Si, credo nella religione. Credo in Dio. Ma non pratico attivamente una religione.


[Riguardo Ai Film]

Manabu:
Ti piacciono i film d'azione di Hong Kong?

Daniele:
Amo i film di Jackie Chan e di Jet Li. Anche tu ami i film di Jackie Chan, abbioamo molte cose in comune, non pensi?

Jackie Chan/Police Story
Jackie Chan/Police Story

Manabu:
Io credo che in Europa e negli Stati Uniti ci sono molte persone che amano i film d'azione di Hong Kong e i cartoni animati giapponesi. Per esempio, il film "The Matrix" di Andy e Larry Wachowski è stato influenzato da questi due elementi.
I film d'azione di Hong Kong sono popolari anche in Giappone naturalmente. Mi sono divertito nel vedere "The Way of The Dragon" e "Enter of The Dragon" di Bruce Lee; "Snake in the Eagle's Shadow", "Project A", "Police Story" e altri film di Jackie Chan. Mi piace di Jackie Chan il carattere comico e le azioni pericolose alla Buster Keaton.
Parlando di "The Way of the Dragon", è stato girato in Italia, una location era Roma, giusto? L'ultima scena nella quale Bruce Lee combatte contro Chuck Norris nel Colosseo era piuttosto d'impatto.
Quali sono i tuoi film preferiti di Jackie Chan?

Daniele:
Amo tutti i suoi film, ma in particolare mi piacciono "Drunken Master II", "Police Story I & II", "Rumble in the Bronx", "Who am I?", "Rush Hour I & II" e "Thunderbolt". In Italia molti non sono stati pubblicati, così li ho comprati in Cina.

Manabu:
Quali altri film d'azione ti piacciono, olte quelli di Jackie Chan?

Daniele:
"The Matrix" è uno dei miei preferiti. Mi piacciono i recenti film sui super eroe: "Spiderman", "X-Men", "Daredevil", "Hulk" e così via. Mi piace la vecchia trilogia di "Star Wars". Ho comprato in DVD il primo ed il secondo episodio della saga (stiamo tutti aspettando il 3° Episodio!). Mi piace andare con i miei amici al cinema. Ho visto "Il Signore degli Anelli: La Compagnia Dell'Anello", "Il Signore degli Anelli: Le Due Torri" (è fantastico, spettacolare!). Hai letto il libro di Tolkien? E' fantastico!

Manabu:
Non l'ho ancora letto, ma i libri di Tolkien sono molto popolari in Giappone.
In questi giorni raramente vado al cinema. Guardo i film in DVD. Mi piacciono diversi tipi di film, inclusi film d'azione/intrattenimento, ho apprezzato i francesi Nouvelle Vague e simili. Come ti ho detto prima, dei film italiani amo "Viaggio in Italia/Voyage in Italy" di Roberto Rossellini, "Prima della Rivoluzione/Before the Revolution" di Bernardo Bertolucci e così via.


[Riguardo Il Bere e Il Mangiare]

Manabu:
Che tipo di cibo ti piace?

Daniele:
Amo la pizza. Mangio sempre la pasta. Sono un gran mangiatore.

Manabu:
Ero anche io un gran mangiatore quando ero giovane, sebbene avessi un corpo magro. Ora cerco di mangiare leggero per perdere peso. Preferisco i piatti di carne e i cibi piccanti come alcuni piatti Koreani e Indiani. Spesso mangio insieme cibi giapponesi (riso bollito, pesce ed altro) e piatti occidentali, come molti altri Giapponesi. I cibi giapponesi sono buoni per la salute.
La Pasta è nata a Napoli, vero? Voglio mangiare la "vera" pasta quando verrò in Italia.
Tu bevi?

Daniele:
Non mi piacciono gli alcolici, ma qualche volta bevo la birra. Preferisco la Coca Cola.

Manabu:
Non sei un "Maestro Ubriaco"? Anche io non amo bere troppo, sebbene ho bevuto molto pesantemente quando ero con gli amici all'università. Attualmente preferisco mangiare cibi dolci, come torte con il tè, piuttosto che bere.
Bevi tè o cappuccino?

Daniele:
Mi piace il cappuccino, ma in Italia beviamo il cappuccino solo la mattina, e molte persone amano berlo al bar, perchè la macchina, che lo fa, è migliore di quella per le case. Io preferisco il latte e cioccolata la mattina o un succo d'arancia. Mi piace anche il tè.

Manabu:
In Giappone il cappuccino è conosciuto come il miglior caffè italiano. Noi giapponesi prendiamo principalmente il caffè e il tè americano, ed il tè giapponese.


[Riguardo La Creazione Del Sito e L'Inglese]

Daniele:
A proposito, come hai avuto l'idea di un'intervista con me?

Manabu:
Perchè il nostro parlare scambiandoci e-mail è stato interessante, e ho deciso di mettere il nostro "dialogo" sul sito, così anche per le persone che hanno interesse in queste cose. Questo "dialogo" è in Inglese, ma lo tradurrò in Giapponese, perchè penso che sia interessante per i Giapponesi che visitano questo sito.
Ed un'altra ragione è che vorrei che altre persone partecipassero alla creazione di questo sito. Siccome l'ho fatto tutto da solo, qualche volta penso che vorrei dei collaboratori.

Daniele:
Qual è la ragione della creazione di questo sito? Per piacere? Per incontrare amici?

Manabu:
Ho cominciato questo sito per scambiare informazioni ed interagire con persone che condividono gli stessi interessi ed hobby, come te. Io stesso prendo molte informazioni dagli altri siti web, così ho pensato che anche io potevo offrire delle informazioni sul mio stesso sito web.
Ci sono molti siti web relativi agli anime in tutto il mondo, ma sembra che non ce ne siano molti scritti in Inglese da un Giapponese, così vorrei fare un sito web che offre informazioni sugli anime dal Giappone al resto del mondo, in Inglese, da un appassionato di anime che vive in Giappone.
...Gli italiani parlano tutti l'Inglese come te?

Daniele:
No. In Italia molta gente parla un Inglese povero, ed altre non spiccicano una parola. Molti ragazzi della mia età parlano meglio Inglese. Io parlo bene Inglese, ma se avessi più tempo mi piacerebbe migliorare la mia capacità. Penso che tu sia migliore di me, amico mio!
E in Giappone invece? Gli Italiani pensano che tutti i Giapponesi pralino Inglese.

Manabu:
No, molti Giapponesi non sanno parlare bene in Inglese, incluso me. Noi studiamo Inglese a scuola, ma vivendo qui in Giappone, abbioamo poche opportunità di parlare in inglese con persone non Giapponesi, così il nostro inglese non è pratico.


[Riguardo I Fumetti Giapponesi]

Daniele:
Qual è il manga che hai letto per primo?

Manabu:
Quando avevo 6 anni, ho letto "Doraemon" di Fujio F.Fujiko. E' una Sci-Fi Comedy (commedia di ambientazione scientifica) con protagonista Doraemon, un gatto-robot che viene dal futuro. Forse questo era il primo manga che ho letto. "Doraemon" è un manga molto popolare in Oriente. La versione animata per la tv è stat anche trasmessa in Italia.

Daniele:
Si, "Doraemon" è conosciuto in Italia. Credo sia molto popolare anche qui in Italia. Quando ero piccolo, ho visto tutti gli episodi della serie tv, ma il mio anime preferito di Fujio F.Fujiko era "Parman". Il titolo italiano ero "Superkid".

Manabu:
Ho letto quasi tutti i lavori di Fujio F.Fujiko e del suo collaboratore precedente Fujio Fujiko "A".
...Forse quello che avete visto in televisione era il vecchio "Doraemon" andato in onda in Giappone nel 1973. La nuova serie tv di "Doraemon" (cominciata nel 1979) e continuata fino ad ora.

Daniele:
Quali sono i tuoi manga e autori preferiti?

Manabu:
I miei manga preferiti sono troppi per farne una lista. Per fare un esempio:

Osamu Tezuka/Phoenix, Black Jack, Adolf e molti altri
Sanpei Shirato/The Legend of Kamui
Go Nagai/Devilman, Shuten Doji
Riyoko Ikeda/The Rose of Versailles (Lady Oscar)
Akimi Yoshida/Banana Fish
Hirohiko Araki/Jojo's Bizarre Adventure
Ryoko Yamagishi/Hi izuru Tokoro no Tenshi (Heaven's Son in the Land of the Rising Sun), Arabesque
Hayao Miyazaki/Nausicaa of the Valley of Wind
Bronson and Tetsuo Hara/Hokuto no Ken (Fist of the North Star)
Yumiko Igarashi and Kyoko Mizuki/Candy Candy
Fujio F. Fujiko/Doraemon e molti altri
Keiko Takemiya/Kaze to Ki no Uta (Song of Wind and Tree)
Moto Hagio/Poe no Ichizoku (The Poe Clan), The Heart of Thomas
Katsuhiro Otomo/Domu (A Child's Dream), Akira
Kazuo Umezu/Hyoryu Kyoshitsu (Drifting school), Senrei (Baptism), My Name is Shingo, e molti altri
Hitoshi Iwaaki/Kiseiju (Parasyte)
Kentaro Miura/Berserk
Taiyo Matsumoto/Ping Pong
Asao Takamori and Tetsuya Chiba/Ashita no Joe (Tomorrow's Joe)
Akira Toriyama/Dr. Slump, Dragonball
Shotaro Ishinomori/Cyborg 009, Humanoid Kikaider
Takehiko Inoue/Slam Dunk
Minetaro Mochizuki/Dragon Head
Rumiko Takahashi/Urusei Yatsura, Maison Ikkoku
Yumiko Oshima/Wata no Kunihoshi
Suzue Miuchi/Garasu no Kamen (The Glass Mask)
Masami Yuuki/Patlabor The Mobile Police
Yoshihiro Togashi/Yu Yu Hakusho
Minoru Furuya/Inachu Ping Pong Club
Masamune Shirow/The Ghost in the Shell
Takayuki Yamaguchi/Kakugo no Susume (Apocalypse Zero)
...e così via.

Credo ci siano tra questi molti titoli che conosci, perchè molti manga giapponesi sono stati tradotti in italiano.

Daniele:
Conosco molti di questi titoli.

Manabu:
A dire la verità, preferisco leggere i manga che guardare gli anime. Quando ero piccolo impazzivo per i manga. Io amo leggere tuttora i manga.
Ti piacciono anche "Jojo's Bizarre Adventure" (Le Bizzarre Avventure di JoJo), "Hokuto no Ken" (Ken, il Guerriero), "Akira", "Berserk", "Ashita no Joe" (Rocky Joe), "Dragonball", "Kakugo no Susume" (Il destino di Kakugo), vero?

Daniele:
Mi piace "JoJo". Ora sto leggendo la serie di "Jolyne Kujo" (l'eroina del capitolo 6 di "JoJo") (ma Jotaro è il migliore!). "Ken il Guerriero" è una pietra miliare tra i cartoni giapponesi trasmessi in Italia. Non c'è Italiano che non conosce KEN!
In Italia "Rocky Joe" (la versione a fumetti) è ora al 10° volume. Di "Berserk" stiamo aspettando il continuo, le nuove storie.


[Riguardo I Film D'azione Degli Eroi Giapponise Dal Vivo]

Daniele:
Cosa ne pensi dei vecchi film o serie tv giapponesi in stile live-action? Io conosco "Godzilla", "Megaloman" e così via, ma penso che in Giappone ci siano state molte più serie che non conosco. In Italia abbiamo avuto solo: "Megaloman", "Spectreman", "I-Zemborg", "X-Bomber", "Winspector", "Power Ranger" (la brutta versione americana), e i film di "Godzilla".

Manabu:
La più famosa serie di eroi del genere "Tokusatsu" (film live-action con speciale fotografia/effetti) in Giappone è "Ultraman". Quando ero piccolo, mi piacevano non solo gli anime ma anche i tokusatsu, come "Ultraman", "Kamen Rider", "Kikaider" e così via. "Megaloman", trasmesso in tv in Giappone nel 1979, era una sorta di epigono delle serie "Ultraman", così in Giappone non è molto popolare come le serie di "Ultraman". "Megaloman" era molto orientato verso il genere arti marziali rispetto ad "Ultraman".
Parlando di "Godzilla", mi piaceva il primo film (realizzato nel 1954). Anche la saga di "Gamera" è bella.

Daniele:
Quando ero più piccolo, amavo "Megaloman" veramente molto. A proposito Sto rivedendo tuttora la serie perchè l'ho comprata da un fan che ha registrato tutti gli episodi in VHS dalla Tv diversi anni fa e ora li sto salvando tutti in VCD.

Manabu:
e? molto preziosa non è vero? In Giappone le serie di "Ultraman" sono disponibili in DVD, ma "Megaloman" non è ancora stato realizzato in DVD. Possiamo difficilmente vedere "Megaloman", sebbene sia stato trasmesso sulla tv via cavo quest'anno (2003).

Daniele:
I bambini giapponesi amano ancora oggi queste serie?

Manabu:
Beh, molte serie sono continuate fino ad oggi e sono popolari tra i piccoli. Le serie di "Ultraman" sono state prodotte come: serie tv, film e original video dal 1966, e continua tuttora. Le serie dei "Ranger" cominciarono con "Goranger" (molte di loro sono state trasmesse nelgi Stati Uniti come "Power Ranger") per proseguire fin dal 1975, e nuove serie sono realizzate per la tv ogni anno.


[Riguardo Anime Trasmessi In TV e DVD]

Manabu:
Come detto in precedenza, molte serie di cartoni animati giapponesi sono stati trasmessi in tv in Italia dalla fine degli anni '70 ai primi anni '80, ma questo era prima che tu nascessi. Come è andata sul finire degli anni '80? Potevi vedere in Italia in televisione i cartoni che volevi?

Daniele:
Le vecchie serie di cartoni animati giapponesi sono state trasmesse durante tutto gli anni '80. Sono stati trasmessi poi ancora ed ancora, perchè in Italia veniva trasmesso un episodio al giorno, non a settimana come in Giappone. Ma negli anni '90, molti di questi sono stati ritrasmessi (per esempio "Ken il Guerriero" veniva trasmesso circa 2 o 3 volte all'anno dalla prima messa in onda), e molte di loro non vennero mai più ritrasmesse (come "Gundam", "Mazinga Z", "Goldrake" ed altre), e molte altre nuove sono state introdotte in tv negli ultimi anni (come "Pokemon", "Berserk", "Gundam Wing", "One Piece", "Beyblade", e tanti altri).
In Italia ci sono un sacco di discussioni tra gli appassionati circa la distribuzione dei cartoni animati, perchè in Italia tutti i cartoni sono etichettati, targati per bambini, così molti degli anime migliori sono realizzati solo in VHS o DVD, e non possiamo vederli in TV. Le VHS e i DVD sono venduti a prezzi giusti per il mercato e per la qualità dei prodotti, ma a prezzi troppo alti per un ragazzo che non lavora. (Una VHS costa circa 20 Euro ed un DVD 25 Euro).
Come sono i prezzi dei cartoni in VHS e DVD in Giappone?

Manabu:
Di base i prezzi delle merci in Giappone sono molto alti. Ed anche gli anime in DVD sono troppo costosi. Un DVD che include solo 3 o 4 episodi costa circa 5000 o 6000 Yen (all'incirca 38 - 45 Euro). Questo prezzo è molto più alto dei DVD live-action. Molt e persone in Giappone comprano i DVD con gli anime, reimportati dagli Stati Uniti, perchè meno costosi degli stessi originali giapponesi.
Le VHS sono meno costose dei DVD, ma oggigiorno la maggior parte dei film e degli anime sono realizzati solo in DVD.
Qui in Giappone, un enorme ammontare di cartoni animati sono stati realizzati in DVD in questi anni. Che mi dici degli anime realizzati in DVD in Italia? In Italia, il DVD di "Lupin III" prima serie tv è stato realizzato dalla Yamato Video nel 2000 prima del Giappone (realizzato nel 2001 in Giappone), giusto?

Daniele:
In Italia i primi titoli sono stati realizzati in DVD, e molti altri sono pronti per essere realizzati.
In Italia tutti gli amanti dei cartoni animati giapponesi vogliono che gli anime siano etichettati secondo il loro vero target. Siamo stufi di sentir dire alla gente: "gli anime e i cartoni sono per bambini". Attraveros una grande battaglia, alcuni anime ("Golden Boy", "Slam Dunk", "Sayiuki", "GTO", "Inuyasha", "Evangelion", "Alexander" ed altri) sono stati trasmessi in tv la sera (alle 21:00 o le 22:00). Questo grazie al supporto di MTV Italia, Dynamic Italia e Yamato Video.
Ho sentito che in Giappone le trasmissioni di anime vanno in onda a tutte le ore per ogni tipo di target, ed anche di notte gli anime per adulti. E' vero?

Manabu:
Sul circuito televisivo giapponese gli anime sono solo una parte di tutti i programmi, ma ci sono diversi canali del satellite che mandano in onda solo programmi con cartoni animati (principalmente repliche di vecchi show) 24 ore al giorno, tutti i giorni. Molti programmi che trasmettono anime vanno in onda nel circuito televisivo a mezzanotte, ma non sono anime per adulti. Programmi così detti "X", inclusi gli anime per adulti, non possono essere trasmessi sui circuiti televisivi ordinari. Essi sono distribuiti in video (DVD), canali satellitari o via internet.
Ad ogni modo gli anime giapponesi sono troppi per vedereli tutti. Oltre 60 serie sono state trasmesse in tv ogni mese, e molti film e video sono stati realizzati. Naturalmente ci sono molte produzioni di bassa qualità, così abbiamo sempre bisogno di considerare bene quali è vale la pena vedere.
...A proposito molti anime giapponesi includono scene di estrema violenza come in "Ken il Guerriero". Hai potuto vedere la versione intera di cartoni come "Ken il Guerriero" in Italia in tv? Oppure è stata censurata?

Daniele:
"Ken il Guerriero" è stato trasmesso interamente in tv, e non ci sono scene che sono state tagliate. Quando ero piccolo, vedevo le scene in cui Kenshiro preme i punti di pressione (gli "tsubo" in giapponese) dei nemici, e pensavo che quelle scene fossero censurate, perchè potevamo vedere solo le sagome nere dei nemici che esplodevano (forse per evitare di mostrare il rosso del sangue), ma dopo seppi che erano state realizzate così e che non erano tagli.
Le scene che divennero un serio problema in Italia in passato, non erano le scene di violenza, ma molte delle scene "sexy". Per esempio, in "Dragonball", la scena in cui Goku sfila via le mutandine di Bulma quando sta dormendo, e la scena in cui Bulma alza la gonna per ottenere una delle Sfere del Drago Shenron (dragonballs) dal Maestro Muten. Un canale televisivo italiano ha rimpiazzato queste scene con fermo-immagine con tanto di dialoghi che proseguono. Quella fu un orribile alterazione per gli anime fan italiani. Infatti combattiamo una dura battaglia contro la censura.


[In Chiusura]

Manabu:
Bene, potremo non aver fine nel parlare di tante cose, ma terminerò qui la nostra conversazione questa volta. In ultimo, per favore lascia un messaggio ai visitatori o lettori di questo sito.

Daniele:
Questa è la prima volta che ho un intervista su internet riguardo me stesso ed i miei hobby. Grazie tante davvero a tutti voi visitatori di questo sito web e che avete letto questo "dialogo".
Voglio dire a tutti i creatori di manga/anime che sono in Giappone, per favore andate avanti con i vostri lavori, perchè non possiamo vivere senza anime e manga!
E alle persone che pensano che "gli anime giapponesi ed i cartoni sono per bambini", voglio dire, non potete giudicare un libro solo dalla prima pagina. Vi perderete dei grandi capolavori a causa dei preconcetti della vostra mente.
Un ringraziamento speciale a Go Nagai, perchè sono cresciuto con i suoi lavori. Mi piacerebbe incontrare Mr.Nagai. Mi piacerebbe venire in Giappone, Mi piacerebbe vivere in Giappone!
Ed infine, grazie Manabu, un vero grande amico. Bye Bye!

Manabu:
...Sono così felice che ami il Giappone, ma forse il Giappone non è un bel posto in cui vivere, suppongo.
Ad ogni modo, grazie tante per aver risposto all'intervista per lungo tempo. Mi sono veramente divertito a parlare di vari argomenti con te. Ti scriverò di nuovo via e-mail. A presto.




Return to "Dialogue" Page

Return Home

Landolt-C

  | CDs | Anime || New | About | Home |  

Landolt-© 1999-2010  http://www001.upp.so-net.ne.jp/tsuribe/
tsuribe@sf6.so-net.ne.jp